Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

venerdì, febbraio 15, 2008

Analisi elezioni politiche N. 4: un’altra giornata interlocutoria!

Analisi elezioni politiche N. 4: un’altra giornata interlocutoria!

Oggi, 14 febbraio, le incognite sulle ultime alleanze non sono state definitivamente chiarite.
L’UDC ha deciso all’unanimità di presentarsi da sola, ma il segretario Casini ha chiesto un po’ di tempo per parlare con Berlusconi prima di prendere la decisione. L’Udeur di Mastella sta accarezzando l’idea di presentarsi da solo. La stessa cosa ha fatto Bordon e sembra farà il partito socialista.
Sull’alleanza dell’Italia dei Valori con il Partito Democratico sembra definitiva. Da quanto riporta il Corriere della Sera Veltroni si è riservato di cancellare tutti i candidati dell’Italia dei Valori non graditi. Una croce l’ha fatta sopra a De Magistris, che si è trovato estromesso.
Continua l’attesa per aver un quadro preciso degli schieramenti.
Intanto oggi ci sono state delle manifestazioni di donne per protestare contro la violazione della legge sull’aborto e si sono registrati anche dei tafferugli a Roma.
Che significato potrebbe avere se venisse portata in primo piano la QUESTIONE SOCIALE?
Nella campagna elettorale precedente la questione economica era la questione centrale. Ora che i conti economici vanno bene e lo Stato può ridistribuire qualche soldo, a parte l’accapigliarsi per averlo, la questione sociale potrebbe rappresentare il nodo centrale della campagna eletorale.
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
e-mail claudiosimeoni@libero.it