Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

mercoledì, gennaio 07, 2009

Il suicidio come rimedio all'infantilismo degli imprenditori sta prendendo sempre più piede.

To!
Eccone un altro che ha deciso, finalmente, di togliere il proprio disturbo al mondo.
Gli immobiliaristi sono quelli che hanno spinto psicologicamente le persone ad indebitarsi acquistando case che non potevano pagare. Sono fra i costruttori della grande truffa che ha spinto i paesi occidentali alla crisi. Quella che ha come effetti centinaia di migliaia di licenziamenti. In Italia gli interinali sono già stati “dimessi” in massa. Si annunciano licenziamenti dalla Microsoft alla Rainbow Room, all’Alcoa con 13.500 licenziamenti.



Usa, si suicida importante immobiliarista di Chicago
07 gennaio 2008

Steven Good, presidente di un'importante società immobiliare è stato ritrovato morto vicino a Chicago per quello che sembra essere un altro suicidio provocato dalla crisi finanziaria. Il corpo di Steven Good, presidente di Sheldon Good and Company Auctions International, è stato ritrovato nella sua Jaguar nei pressi di Chicago e, secondo la polizia locale, tutto farebbe pensare a un suicidio anche se non è stato ritrovato nessuno scritto.
Tratto da:
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2009/01/suicidio-immobiliarista-chicago.shtml?uuid=89ea139c-dca2-11dd-ada3-87835913bc64&DocRulesView=Libero


Chi perde il posto di lavoro in seguito alla crisi mondiale ha poco da cercare un altro posto di lavoro. La stessa cassa integrazione che come ammortizzatore sociale dovrebbe servire per consentire la ristrutturazione, oggi è usata solo come anticamera del licenziamento per favorire la dismissione di personale con un aggravio esponenziale delle condizioni economiche della società civile.
Così, la stessa contesa fra Russia ed Ucraina per il gas da semplice contesa economica (ognuno rastrella il denaro come può in base ai rapporti di forza che può esprimere) diventa un fattore di destabilizzazione sociale in Europa.
Se la speculazione non sarà trattata come un atto di terrorismo e sanzionata come tale, difficilmente si riuscirà ad uscire dall’attuale situazione sociale.

Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it