Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

mercoledì, marzo 25, 2009

La madonna ha fatto un miracolo a Lourdes: e nessuno può dire che non sia vero!

Miracolo a Lourdes.
Chissà che questo non dimostri ai cattolici l’esistenza del loro dio e della loro madonna. Io penso che uno psichiatra sarebbe stato ben più efficiente che non il viaggio a Lourdes, ma io sono uno Stregone, non un prete cattolico.

2009-03-25 19:27
Lourdes: uccide madre con crocifisso
'Ho creduto di essere il diavolo' ha detto

(ANSA) - PARIGI, 25 MAR -Credeva di essere il diavolo e cosi' una donna di 34 anni ha ucciso la madre di 81 colpendola con un crocifisso e una lampada. E' successo la notte scorsa nella citta' mariana di Lourdes, in Francia. E' stata la stessa donna a chiamare i soccorsi.'Ho avuto delle visioni, ho creduto di essere il diavolo' ha spiegato la donna poi ricoverata all'ospedale psichiatrico di Tolosa. Le due donne vivevano in un piccolo appartamento con le pareti ricoperte di crocifissi e oggetti religiosi.
Tratto da:

I deliri indotti dall’educazione religiosa sono ben conosciuti in tutti gli ospedali psichiatrici. Però non se ne parla mai per non turbare la manipolazione mentale e la violenza con cui la chiesa cattolica aggredisce la società civile. Non esistono allarmi sociali per difendersi dall’odio cattolico. E, intanto, la gente muore! Alla faccia della squadra antisette della polizia di stato che anziché indagare su Ratzinger e la chiesa cattolica, molto probabilmente, si stanno ....
Marghera, 25 marzo 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it