Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

martedì, giugno 30, 2009

Terrore a Viareggio: il governo Berlusconi è responsabile?

Le ferrovie hanno licenziato gli operai della manutenzione!
Dalle notizie un carrello del treno, non manutenzionato, ha ceduto.

A Viareggio le Ferrovie dello Stato o, se preferite Trenitalia, sono riuscite a fare un piccolo record i cui dati non sono ancora definitivi:

15 morti e circa 60 feriti.

Peccato, non sono riusciti a battere il risultato ottenuto dal terremoto d’Abruzzo che grazie al cemento impoverito e alle travi portanti inadeguate di morti ne ha fatti 300!

Ora, che si continuano a licenziare le persone, ad impoverire la forza lavoro, a impiegare extracomunitari in nero, sottopagati e ricattati con orari di lavoro schiavisti, siamo in attesa del nuovo record, del nuovo evento.

La nuova strage che Silvio Berlusconi userà per la sua passerella elettorale.

Se dite che il prossimo sarà “tizio”, “caio” o “sempronio” che ammazzerà un certo numero di persone (perché si sa che le manutenzioni sono carenti e il deterioramento dei materiali è inevitabile) si alzano scudi indignati e se, invece, lo dite dopo che i morti sono avvenuti, la velina in passerella Silvio Berlusconi, con le sue televisioni, vi darà degli “sciacalli” e solo per proteggere la sua passerella. Non solo, ma Giorgio Napolitano, per proteggere la “prima donna” Silvio Berlusconi, anziché agire in funzione della Costituzione, imporrà ai giornali di violare la Costituzione e di non far polemica.

Tutto questo sangue ricade sulle mani degli uomini delle Istituzioni.
Non solo perché hanno fatto qualche cosa, MA PROPRIO PER NON AVER FATTO NULLA QUANDO AVREBBERO DOVUTO FARLO, e per essersi fatti i fatti propri quando erano delegati a fare quelli del paese. Quando si pensa alla TAV anziché al trasporto pendolare, si è moralmente responsabili di omicidio!

30 giugno 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento: