Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

mercoledì, febbraio 13, 2013

Maghi da strapazzo, wicca e Religione Pagana


E ci risiamo con i cattolici che giocano con i superpoteri della guarigione e della magia sessuale.
Secondo le notizie di stampa a Matera sono state arrestate sette persone di cui cinque in carcere e due ai domiciliari.
Da anni, come Federazione Pagana, stiamo insistendo in tutto l’ambiente pagano affinché le persone scelgano se fare religione o se fare buffoneria superstiziosa.
Non che questi arrestati abbiamo a che fare col paganesimo, hanno a che fare col delirio di onnipotenza cattolico. Frequentavano gli ambienti cattolici, avevano una veicolazione dottrinale cattolica e il “voodoo” che praticavano era quello che i cattolici pensano che sia il “voodoo”. Il luogo di aggregazione era quello dei disperati cattolici. Infatti, stazionavano davanti alla caritas, noto ritrovo di individui resi drogati e disperati dall’attività sociale eversiva della chiesa cattolica.

Gli ingredienti finalistici era due: soldi e sesso. Lo spaccio era quello della speranza del miracolo, della guarigione o del colpo di fortuna.
Questi ingredienti si trovano fra i wicca e fra gli astrologi e i cartomanti che spesso pensano di reclutare le loro prede nell’ambiente “pagano” mentre, a cascarci, sono sempre cattolici alla ricerca del miracolo o della “botta di culo”.
Come si nota, dalle immagini che carichiamo a corollario di questi fatti di cronaca, il motivo ricorrente degli esoteristi, sono motivi ricorrenti classici del cristianesimo. Pratiche di guarigione (tipo i miracoli di Lourdes) oppure la lettura del destino determinato dal dio padrone con l’astrologia, le rune. Oppure il sesso con le energie da trattare in vario modo.

Quando il problema si fa più serio? Quando la crisi economica costringe le persone a raccogliere soldi e allora non sono più i 10 o 50 euro del convegno, ma sono i soldi per la pozione miracolosa, per il rito propiziatorio o per cazzate di questo genere.
Noi, come Federazione Pagana, unica organizzazione religiosa pagana in Italia, non ci stancheremo mai di denunciare queste pratiche: COME PRATICHE TIPICAMENTE CRISTIANE. Pratiche che vanno censurate perché sono pratiche truffaldine. Appunto, pratiche cristiane.
Riporto dalla cronaca:
  

SESSO, MAGIA E TRUFFE: SCOPERTA A MATERA
LA "SETTA DEGLI ORRORI". SETTE ARRESTI
13.02.2013
MATERA - «Lui resta, si deve abituare a queste cose». Si parla di un bambino di cinque anni, figlio del mago di una vera e propria «setta», costretto ad assistere a una violenza sessuale: È solo un frammento «del mosaico degli orrori» scoperto dalla Polizia, a Matera, che ha coinvolto sei «discepoli» e decine di vittime, che hanno subito per anni estorsioni, minacce e ricatti, versando al gruppo decine di migliaia di euro per magie, riti «voodoo», pozioni e richieste di guarigioni.






GLI ARRESTI: IL MAGO 'SAL' Sette le persone finite agli arresti: cinque in carcere, due ai domiciliari. L'operazione «Agates» - illustrata stamani, a Potenza, nel corso di un incontro con i giornalisti, dal procuratore della Repubblica di Potenza, Laura Triassi, e dal dirigente della squadra mobile di Matera, Nicola Fucarino - prende il nome dallo «spirito» a cui si rivolge il mago «Sal», di 66 anni, tarantino di origine ma a Matera da anni, a capo della setta (cinque delle persone coinvolte sono in carcere, altre due agli arresti domiciliari). Ma lui non è il classico mago «imbonitore» e teatralmente televisivo, o con annunci sui giornali. Ha un altro lavoro, e negli anni ha costituito nell'ombra la «setta esoterica» coinvolgendo anche, in alcuni casi, quelle che erano le sue prime vittime, e che poi si sono trasformate in discepoli e sacerdotesse di «Agates». Sono loro a cercare, poi, altre vittime, sei quelle certe dal 2007, ma decine secondo gli investigatori: questo avveniva per diretta conoscenza, o con veri e propri «stazionamenti» davanti alle Caritas o alle associazioni di sostegno. Si tratta, infatti, di persone con problemi fisici o psichici (depressione o alcolismo, in particolare), con delusioni d'amore o con richieste di guarigione.

IL METODO DELLA SETTA Pretendevano prima i soldi (fino a 20 mila euro e gioielli per «salvare» un bambino gravemente malato), e poi il sesso, strappato con la violenza - a volte la vittima era incosciente per l'abuso di alcol e «offerta ad altre persone» - e la minaccia di diffondere foto e video ai familiari. Ciò ha impedito le denunce dirette: le indagini sono cominciate da «voci» su messe nere nei pressi del cimitero di Matera, dove gli investigatori hanno ritrovato rosari e immagini sacre bruciate, per poi scoprire pratiche «voodoo», con le classiche bambole e riti di sesso. Con la presenza, a volte, anche del figlio di «Sal», a cui una delle donne aveva chiesto di allontanarsi. Dal mosaico descritto dagli inquirenti emerge quindi un «inferno degli orrori», con pozioni composte da liquidi organici, e poi vendute a caro prezzo, e stupri a cui erano costrette le vittime, o perchè volevano uscire dal tunnel delle minacce, o perchè non potevano più pagare il mago. In alcuni casi le donne, ridotte quindi in una vera schiavitù, venivano anche «usate» per pagare i conti della setta, e «offerte» a gestori di ristoranti o a fornitori in auto o nelle campagne del Materano.

Tratto da:
 
Si tratta sempre di azioni scorrette a cui i wicca danno il loro appoggio.
Non è importante la quantità di denaro, ma i motivi per i quali si chiede del denaro. Ed è scorretto che imbonitori e maghi da strapazzo, astrologi e cartomanti, lettori di rune e armeggiatori di cristalli si spaccino per PAGANI, quando sono cristiani fondamentalisti alla ricerca del miracolo ad ogni costo.
L’esoterismo è inganno, è truffa perché gli Stregoni si sono fatti un mazzo tanto per tirare fuori i cadaveri dai cimiteri e permettere la nascita dello studio dell’anatomia e della medicina moderna e vedere questi quattro zotici spacciare la buffoneria per riti di guarigione, offende tutti gli uomini e le donne che hanno costruito una società libera dall’ossessione dell’orrore cristiano.

Come Pagani, riteniamo che questi truffatori vadano spazzati via perché con le loro truffe, grandi o piccole che siano, offendono la ricerca di libertà della Religione Pagana.
 

Le foto degli eventi “magici” sono tratte dal sito:



13 febbraio 2013
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784


Nessun commento: