Le modifiche alla Costituzione della Repubblica Italiana.

O le modifiche si pensano come un regime democratico, come democrazia dei cittadini, oppure si pensano dal punto di vista dell'ideologia nazista, come da anni le sta proponendo Luciano Violante del PD, in cui le Istituzioni sono le padrone dei cittadini, concedono i diritti, ma si riservano la libertà di stuprare e violentare i cittadini secondo le loro necessità

domenica, aprile 23, 2017

Cristianesimo e psichiatria

La società è piena di trappole
culturali imposte dall'odio sociale
dei cristiani.
Nella storia della filosofia, della psicologia, della psicoanalisi, della psichiatria ci sono una serie di individui geniali che scoprono dei meccanismi esistenziali ma che, fatti prigionieri dal cristianesimo, vengono portati al fallimento delle loro scoperte. Dice il cristianesimo: "Sei tu in grado di riparare al guasto (dare la vista al cieco, curare il cancro o la schizofrenia)?" Io ho scoperto, possono dire questi personaggi, che facendo alcune azioni limito percentualmente l'insorgenza del cancro o della schizofrenia o della nevrosi o psicosi, ecc. Bene, dice il cristiano, vediamo se funziona con i malati di cancro, di schizofrenia, di nevrosi, di depressione, ecc. Ed eccolo applicare quelle teorie a malati terminali, schizofrenici, depressi, ecc. Ma quelle scoperte non curano la malattia in essere. La malattia in essere può essere limitata solo dalla farmacologia, dalla chirurgia o da quanto limita i sintomi o lo sviluppo della malattia. Le scoperte si applicano alle cause che producono quelle malattie. Se dico che un ambiente saturo di cromo esavalente produce l'insorgenza del cancro, chi ha il cancro non viene curato dall'assenza della presenza del cromo, ma è chi non ha il cancro che può essere preservato dal cancro eliminando la sostanza dall'ambiente. Personaggi come Laing o Reich scoprirono le cause che inducono la malattia mentale nelle persone, non la cura della malattia. Applicare le loro scoperte come cura della malattia fu la trappola che impose loro il cristianesimo perché il cristianesimo è la principale causa dell'insorgenza delle malattie come il cancro, la schizofrenia, la nevrosi, la depressione, la psicosi, la depressione ecc. nella società attuale. Se si vuole preservare le persone da quelle malattie è necessario eliminare l'educazione cristiana dalla società civile. Solo che questo processo coinvolge molte generazioni e si tratta di agire su persone che stanno bene, non sui malati che in questo momento sono in sofferenza. Questo è il vero problema della filosofia, della psicanalisi, della psicologia e della psichiatria: il nemico della società è il cristianesimo con la sua idea che l'uomo sia creato ad immagine e somiglianza del suo dio padrone e qualunque cosa si faccia all'uomo non è possibile modificare la volontà del suo dio padrone. Claudio Simeoni

Nessun commento: